D.O.L. (Durc On Line)

D.O.L. (Documento Unico Regolarità Contributiva)
Il DOL, documento unico di regolarità contributiva (on Line), attesta l´adempimento, da parte dell´impresa, degli obblighi normativi e contrattuali nei confronti di INPS, INAIL e, per le imprese edili, Casse Edili.
 
A cosa serve il DOL?

Il DOL è necessario negli appalti e subappalti di lavori pubblici (per la verifica dei requisiti per la partecipazione alle gare, per l´aggiudicazione dell´appalto, per la stipula del contratto, per gli stati d´avanzamento lavori, per le liquidazioni finali), nei lavori edili privati, per le attestazioni SOA, per l´ottenimento dei benefici normativi e contributivi.

 

Chi può richiedere il DOL?
- le amministrazioni aggiudicatrici, gli organismi di diritto pubblico
- gli enti aggiudicatori, gli altri soggetti aggiudicatori e le stazioni appaltanti
- gli Organismi di attestazione SOA
- le amministrazioni pubbliche concedenti
- le amministrazioni pubbliche procedenti, i concessionari e i gestori di pubblici servizi
- la medesima impresa o il lavoratore autonomo in relazione alla propria posizione contributiva e, previa delega, chiunque vi abbia interesse
- le banche e gli intermediari finanziari, previa delega da parte del soggetto titolare del credito
- l´ufficio del comune competente in materia edilizia privata nella figura del suo responsabile a seguito di presentazione di un atto che consenta l´esecuzione dei lavori edili
 
Chi emette il DOL?

Il DOL è rilasciato direttamente dai portali di INPS e INAIL.

 

Il DOL nei confronti di chi verifica la regolarità contributiva?

Nei confronti di Inps e Inail e, per le imprese classificate e classificabili ai fini previdenziali nel settore industria o artigianato per le attività dell´edilizia, nonché per le imprese che applicano il relativo Ccnl, delle Casse Edili.

 

Quali pagamenti verifica il DOL ?

Verifica i pagamenti dovuti dall´impresa in relazione ai lavoratori subordinati, a quelli impiegati con co.co.co., nonché i pagamenti dovuti dai lavoratori autonomi, scaduti sino all´ultimo giorno del secondo mese antecedente a quello della verifica. (ad esempio nel caso in cui la verifica è effettuata a maggio riguarda i pagamenti scaduti il 31 marzo)

 

Come si richiede il DOL?

La richiesta deve essere effettuata attraverso il portale dell´Inps o dell´Inail (www.inps.it o www.inali.it), con le medesime credenziali/abilitazioni già rilasciate per l´applicativo www.sportellounicoprevidenziale.it operante sul sistema Inail (non più operativo dal gennaio 2017).
Potrà effettuarsi unicamente dal portale Inps laddove il soggetto richiedente sia un delegato.